Dior perde Raf Simons

Christian Dior

Divorzio tra Raf Simons e Dior, il popolare design ha deciso di lasciare l’azienda per motivazioni personali. Ha fatto in tempo a realizzare la collezione primavera/estate 2016 del marchio e ora Dior, cerca disperatamente un valido successore.
Un annuncio che lascia senza parole, Simons era diventato direttore creativo Dior da 3 anni e proprio nel periodo dello scandalo legato a John Galliano. Quali sono le reali ragioni che l’hanno spinto verso questa dichiarazione?

Il desiderio più profondo di Simons è quello di concentrarsi su altri interessi integrati nella sua vita. Probabilmente l’obiettivo è quello di migliore il marchio realizzato da se stesso e magari condividere la gioia delle passioni che sono fuori dall’ambito lavorativo.
Le voci in merito a questo addio nel mondo della moda sono tantissime. Infatti, pare che Dior sia già pronto a sostituire Raf con Riccardo Tisci, Jonathan Anderson o Albert Elbaz, questi sono i designer più certificati che creano non poche problematiche.
Peccato che le vendite sono aumentate in maniera vertiginosa grazie a Simons e Dior, con questo divorzio potrebbe evitare di ritrovarsi a scegliere un successore non altezza. Non ci resta che attendere la scelta definitiva.